“Conoscere e vedere le opere di Borgiotti che per me era più un mito che una realtà, pur avendo letto i suoi libri, è davvero emozionante. Una mostra di altissimo livello, anche per gli spazi e le luci, quale un Comune come Forte dei Marmi merita”. Vittorio Sgarbi commenta così la visita alla mostra allestita al Fortino, “L’uomo dei Macchiaioli – I molteplici sguardi di Mario Boiotti”, promossa dall’assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Forte dei Marmi, a cura della Fondazione Centro Matteucci per l’arte moderna di Viareggio, in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli.

“E’ stato davvero un piacevole incontro – ha commentato il vicesindaco Graziella Polacci – Vederlo girare tra le sale del Fortino esprimendo entusiasmo e grande apprezzamento, ci conferma una volta di più di essere sulla strada giusta. Stavamo pensando di produrre il catalogo della mostra e abbiamo accolto con gioia la proposta del professore Sgarbi di scriverci la prefazione”.

La mostra resterà aperta fino al 18 marzo, da mercoledì a domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00. Lunedì e martedì chiuso.

Related Post