Si apre sabato 02 dicembre 2017 presso la Galleria d’Arte Bandini di Cecina la mostra SENSO. Una Storia tutta Italiana a cura di Francesco Mutti, nuovo progetto artistico dell’artista italiano MBU-69 sulle infinite possibilità narrative dell’illustrazione soft-erotica italiana di grande firma. Mediante la nuova tecnica del ri-collage, MBU-69 reinterpreta i grandi maestri del disegno italiano, da Guido Crepax a Milo Manara, da Sergio Zamboni a Tiziano Sclavi, da Fernando Fusco a Luciana e Angela Giussani, da Magnus a Franco Donatelli, aggiungendo un inconsueto e sovversivo taglio narrativo. Scene piccanti celate dietro il mito dell’eroe, donne bellissime e dal fascino assoluto come simbolo di un’Italia che cambia, nelle ambizioni e nei desideri. Storiche tavole di un’epoca passata e visioni più attuali che l’artista traduce attraverso una nuova lettura narrativa degli eventi.

Le opere alimentano dunque curiosità e seduzione continue, nell’intento di affrancare il grande pubblico dall’idea di un’arte secondaria e puramente grafica da riferirsi solo a un lettura infantile: mentre una forza espressiva assoluta rappresenta al meglio uno dei linguaggi visivi di maggior diffusione degli ultimi cinquant’anni di storia dell’arte. MBU-69 – SENSO. Una Storia tutta Italiana a cura di Francesco Mutti, 02-17 dicembre 2017, Galleria d’Arte Bandini, Piazza Barontini 30, Cecina (LI). Opening ore 18:00.

Related Post