Pirani

Che musica Maestro!
Durante la serata verranno eseguite musiche di Bach, Caffarelli e Pachelbel

 

Andrea Pirani sarà protagonista sabato 12 ottobre dalle ore 17:30 di un evento speciale, che vedrà musica e pittura convolare a nozze, presso il Conservatorio Statale “Francesco Venezze”, di Rovigo. Nello storico salone dei concerti, il maestro darà prova del suo background eclettico e multiculturale, in un interessante dibattito sul tema della contaminazione artistica, con il direttore Giuseppe Fagnocchi. Ad accompagnarlo i musicisti del conservatorio, chiamati a eseguire una selezione di brani di Johann Pachelbel, Johann Sebastian Bach e Lamberto Caffarelli. Di ritorno da una importante personale appena conclusasi presso la Mizen Fine Art Gallery in Saint-Germain-des-Prés, a Parigi, l’artista ha esportato il suo linguaggio visivo attraverso una mostra di 15 opere dal titolo “La metafora dei coni rotanti”.

Nella capitale francese, Pirani, ha testimoniato un particolare interesse per la ricerca antroposofica, traendo ispirazione dal pensiero di Rudolf Steiner e Helena Blavatsky, e dalla poetica di William Butler Yeats per l’approfondimento del suo percorso pittorico. Una formazione, d’altronde, che si avvantaggia del contatto diretto con lo spartito, grazie a un passato da musicista che lo ha visto confrontarsi con bluesman internazionali. Dulcis in fundo, per celebrare l’incontro, sarà donato al conservatorio un Violino dipinto: un’opera prestigiosa che traspone colori, forme e indagini spirituali sulla cassa dello strumento virtuosistico per eccellenza. Laddove le linee cromatiche si intrecciano con le corde, l’artista esegue il suo assolo, evocando le grandi contrapposizioni esistenziali attraverso un’intensa simbologia. La ricorrenza del cerchio, del triangolo, della spirale costituiscono il punto di partenza dello sguardo di Pirani, da sempre attirato dalle manifestazioni artistiche dell’oltre, verso i misteri della luce e della forza.

L’ingresso è libero e gratuito fino a esaurimento posti. Si esibiranno al violino Valentina Borgato e Elena Spremulli, al violoncello Marina Pavani e al pianoforte Giuseppe Fagnocci.

Conservatorio di musica “Francesco Venezze”
Corso del Popolo, 241, 45100 Rovigo RO
Sabato 12 ottobre, ore 17:30

Elena Altemura

Related Post