Un inno alla natura che si fonde con la cultura e le arti per restituirci una qualità di vita migliore. Questo è in sintesi GreenheArt, il nuovo Emotional Space dei Vivai Marino Favilla a Picciorana, Lucca, che sarà ufficialmente lanciato sabato 24 marzo 2018, con una inaugurazione non-stop dalle ore 17 alle 24 e un’apertura speciale per domenica 25 marzo dalle ore 15 alle 20.

“Gli spazi verdi – sottolinea Paola Favilla – stanno ritornando ad avere un ruolo primario nella definizione dell’ambiente, delle città e dello stile di pensiero di tanta gente. Cresce il desiderio di respirare la natura, di interagire e condividerla in contesti sociali e culturali, di parteciparla nel nostro tempo libero, ma anche di accoglierla nella nostra quotidianità”.

Choi Yoon Sook, Sentinel, travertino, 400 cm, 2006

È così che la Vivai Marino Favilla, supportata da MVIVA, ha ideato GreenheArt: un concept innovativo in cui l’interazione fra l’individuo, il verde e le arti contemporanee diventa uno stile di vita quotidiano, un modo per staccare la spina dallo stress e dalla routine per ritrovare l’equilibrio in un luogo pensato per le persone. All’esterno un vivaio per la produzione di piante da frutto, ornamentali, aromatiche, conifere e arbusti; all’interno uno spazio emozionale, una piattaforma esperienziale, un luogo nel quale tutti possono trovare sollecitazioni cerebrali, sensoriali, relazionali e spirituali. Un microcosmo che si nutre della creatività degli artisti, che si alimenta con la magica atmosfera del verde, con profumi ancestrali e suggestioni visive, tattili e acustiche che ci riconsegnano all’impero dei sensi.

“Un progetto sociale, culturale ed economico – spiega Michela Cicchinè, direttore esecutivo di MVIVA, azienda che opera nel mondo della cultura con strategie legate alle arti per imprese private, enti pubblici, industrie culturali e territori – pensato per dare nuova energia a un’azienda agricola che vuole entrare nella vita di tutti i giorni delle persone, che vuole riabituare gli individui al benessere fisico e spirituale portando le arti, l’intrattenimento, il divertimento e la socializzazione in un luogo che non ti aspetti”. Si chiama GreenheArt e si legge: esposizioni di arte visiva, istallazioni di arte ambientale, teatro, danza, musica, poesia, ma anche proposte di “piante originali”, vasi e contenitori dal design accattivante, corsi di yoga, meditazione e progetti didattici per bambini. Uno spazio aperto a collaborazioni con i centri di ricerca universitari e con garden designer di alto profilo, attento alle nuove tecnologie, connesso con musei di arte visiva, con specialisti del mondo delle arti e con tutto ciò che può contribuire a soddisfare i desideri di chi cerca, adattandosi ai cambiamenti sociali e culturali del mondo, una nuova identità attraverso un inedito stile di vita.

Avere un cuore verde significa ritrovare il desiderio di concedersi alle emozioni, lasciarsi andare alle passioni, credere nella creatività. Da fine marzo 2018 e per tutta l’estate GreenheArt ospiterà i dipinti dell’artista Christian Balzano, le sculture della coreana Choi Yook Sook, i vetri artistici di Bruno Pedrosa e Simone Crestani, le fotografie di Riccardo Bagnoli e prenderà il via un interessante programma di incontri, presentazioni di libri e performance interdisciplinari. 

Orari

Da martedì a sabato 15-18

Per informazioni
GreenheArt
by Vivai Marino Favilla dal 1950
Via di Picciorana, 262 – 55010 Loc. Picciorana (LU)

Tel. 0583 997598 – Cel. 348 2294780

www.greenheartfavilla.it
info@greenheartfavilla.it

Related Post