Dai 50 ai 70 milioni di dollari: questo è il prezzo che potrebbe raggiungere un’opera di Francis Bacon all’asta di Christie’s in programma per il prossimo 17 maggio a New York. L’opera in questione risale al 1963 e si intitola “Three studies for a portrait of George Dyer”, il trittico con cui il pittore irlandese ritrasse su sfondo nero il volto del suo compagno su tre piccole tele, separate tra loro.

A vendere l’opera, come riportato dal sito Bloomberg, è l’attore francese Francis Lombrail, che l’ha posseduto per ben 25 anni. “Vidi il titolo. Vidi la data. E prima ancora di vedere l’opera, sapevo che era il mio dipinto”, ha dichiarato Lombrail, il quale ha anche rivelato di aver dovuto vendere molte delle opere d’arte che possedeva in quel periodo per poter pagare quella di Bacon.

Al tempo fu un investimento, così come lo sarà il guadagno dell’asta. L’attore ha infatti spiegato che il ricavato della vendita sarà destinato al Théâtre Hébertot, uno storico teatro parigino recentemente acquistato proprio da Lombrail: “Tutti i più grandi attori di Francia hanno recitato qui. È come il Bacon dei teatri”.

Related Post