“Oltre i menhir”, a Lido di Venezia le opere di Santina Ricupero

Oltre i menhir
Correnti d’Arte VI 2017
a cura di Assunta Cuozzo

Hotel Villa Pannonia – via Doge Michiel 48 Venezia Lido

15 settembre – 12 ottobre 2017

vernissage 22 settembre ore 17:00

Santina Ricupero, Profondità 3, 2012, acrilico su carta e combustione, 75×55

La suggestione dei menhir del sito archeologico a Calannish nelle Ebridi ha ispirato le 7 piccole opere del 2011 che Santina Ricupero espone per la prima volta, insieme ad altri lavori, a Villa Pannonia al Lido di Venezia. A fare da ponte con le opere più note, come la serie delle carte combuste (pittura su carta con acrilici e olio e interventi di combustione) alcuni collages recenti dove l’artista riprende le sue sintetiche composizioni idealizzate sulle tracce di una dimensione di paesaggi e elementi naturali, spesso incontrati in Sicilia, sua terra d’origine. La natura, musa indiscussa dell’artista, ha sempre sancito il forte legame con l’ambiente che è divenuto negli anni idealità simbolica e oggetto di continue sperimentazioni estetiche e tecniche.
Il progetto “Correnti…D’Arte” è ideato e curato da Assunta Cuozzo in collaborazione con Villa Pannonia, hotel nel cuore del Lido di Venezia diventato da anni punto d’incontro di varie espressioni artistiche.

Con l’occasione sarà presentata una cartella di 4 serigrafie artistiche dell’artista e di Maria Angela Tiozzi.