L’Altra Copertina dell’ultimo numero di ARTEiNWorld, che trovate in edicola e online, è dedicata al mistrerioso M’Horò.

“M’Horò: il Mistero continua”

165-seconda-copertinaMARIA ELENA LODA – In principio era il vapore, con la sua vocazione di anacronistica tecnologia vittoriana. Poi il genio dello Steampunk disse: ‘E sia M’horò!’, e M’horò fu. Se si guardano le sue anticaglie industriali contorte ed ucroniche, esce una muta storia di universi alternativi: è il tripudio dell’officina, dove olio, bulloni e chiavi inglesi la fanno da padroni, in opposizione al mondo cyberpunk del software. È anche la filosofia del riciclo, e si vede dalla biografia dell’ artista: M’ Horo nasce, o meglio, ri-nasce dalle ceneri come l’araba Fenice il 26 maggio 2016, data in cui, spinto dall’ entusiasmo di Antonio Falbo, accetta di dare una cesura completa con la sua produzione precedente per reinventare se stesso: ‘immola alle fiamme’ tutti i suoi quadri – un ideale falò delle vanità che serve a propiziargli la nuovissima spinta creativa verso l’ ignoto della prima rivoluzione industriale – un salto all’ indietro, per andare avanti. Questo fuoco è forse la materia prima che l’artista utilizza per forgiare le sue sinuose opere, che a volte si deformano con le graziosità delle onde di Gaudì? Non lo sappiamo, perché M’Horo se ne tace; ma in quella data questo artista, di cui non conosciamo l’identità, fa il salto in una nuova operosità artistica: i suoi scarti di officina ripescati e riverniciati, vengono stravolti, girati, ritorti, fino a somigliare proprio al tempo ucronico delle clessidre, prendono la fisionomia di vetusti corsetti di metallo, si raggomitolano in sfere deformi che ricordano astrolabi bizzarri: ghiribizzi e bric à brac in una summa finale ricca di fascinazioni fantastico-utopistico.

Se desideri proseguire la lettura dell’intero articolo, puoi andare nella sezione shop e acquistare il numero 165 del magazine nella versione online o cartacea.

[su_button url=”https://www.arteinworld.com/shop/” background=”#c79ca4″ size=”4″ icon=”icon: circle” text_shadow=”0px 0px 0px #470d0d”]SHOP[/su_button]

Related Post

Leave a comment