L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio
Musei San Domenico
Piazza Guido da Montefeltro, 12
Forlì

dal 10/02/2018 al 17/06/2018

Prenotazione obbligatoria 

Info: +39 199151134


L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio: ai Musei San Domenico di Forlì arriva la mostra che documenta uno dei momenti più alti e affascinanti della storia occidentale. Gli anni che idealmente intercorrono tra il Sacco di Roma (1527) e la morte di Caravaggio (1610); tra l’avvio della Riforma protestante (1517-1520) e il Concilio di Trento (1545-1563); tra il Giudizio universale di Michelangelo (1541) e il Sidereus Nuncius di Galileo (1610) rappresentano l’avvio della nostra modernità.

Per l’occasione verrà utilizzata come sede espositiva, per la prima volta dalla conclusione del suo integrale recupero, la Chiesa conventuale di San Giacomo Apostolo.

L’esposizione, che verrà inaugurata il 10 febbraio 2018, propone un itinerario nell’arte, da Michelangelo a Caravaggio passando attraverso le opere di artisti del calibro di Raffaello, Pontormo, Vasari, Parmigianino, Tiziano, Rubens e molti altri.

Protagonisti saranno il dramma e il fascino di un secolo che vide convivere il superbo tramonto del Rinascimento e il procedere di un nuovo orizzonte, con grandi capolavori del Manierismo. In Italia la battaglia più impegnativa per il dipingere e il vivere moderno si combatté nella pittura di commissione sacra: protagonista di questa lotta fu proprio e soprattutto Caravaggio.

Related Post