Bel-Air Forte dei Marmi

Selezione di autori internazionali e personale di Marco Nereo Rotelli

 

IN MOSTRA I GRANDI NOMI
DELLA STREET ART E DEL NEO POP
DA BANKSY A HUGHES, A JEFF KOONS

 

La galleria Bel-Air Fine Art di Forte dei Marmi diretta da Luca Ricchi apre per la stagione estiva in Via Carducci, presentando una selezione di artisti contemporanei internazionali, una personale di Marco Nereo Rotelli e una installazione di opere museali di Carole A. Feuerman.

Bel-Air Fine Art è un gruppo internazionale di gallerie, con sede a Ginevra, fondato 15 anni fa da François Chabanian che, ad oggi, conta 16 sedi distribuite nelle più prestigiose località in Europa, Stati Uniti e Medio Oriente.

Visitando la galleria Bel-Air Fine Art si viene immediatamente catapultati in un universo emozionante, un viaggio seducente tra diversi movimenti artistici. Tra gli artisti rappresentati spiccano alcune star della street art e della neo pop art: Mr Brainwash, Banksy, Alec Monopoli, Cédric Bouteiller ed Auguste, assieme al maestro della Reverspective Patrick Hughes che ipnotizza con le sue vedute di Venezia e i suoi musei ideali, Jeff Koons, Richard Orlinski ed alla precorritrice della scultura iperrealista Carole A. Feuerman protagonista, quest’estate, al Bagno Alpemare di Andrea Bocelli, con le sue nuotatrici a grandezza naturale.

 

C’È ANCHE UN’INSTALLAZIONE
DI OPERE MUSEALI DI CAROLE
FEURMAN, SCULTRICE IPERREALISTA

 

Carole Feuerman è una figura chiave dell’iperrealismo. Negli anni ’70 infatti assieme a Duane Hanson e John De Andrea, suoi contemporanei, è stata identificata come una dei tre Master di questo stile nel mondo. La particolarità delle sculture di Feuerman sta nella rappresentazione di una bellezza naturale che diffonde un senso di pace interiore. L’artista ha esposto cinque volte alla Biennale di Venezia, in numerose mostre internazionali e molte sue sculture monumentali sono state installate in luoghi pubblici, tra i quali Petrosino Square a New York City ed i Frederik Meijer Sculpture Gardens a Grand Rapids, Michigan. Sono numerose le sue esposizioni in tutto il mondo.

Un’intera sala della galleria è invece dedicata a “Parole in Opera”, personale del veneziano Marco Nereo Rotelli, un percorso antologico delle sue opere più significative. Il suo lavoro coinvolge più discipline artistiche in una continua ricerca sulla luce, la materia e sulla parola poetica. Rotelli è il fondatore di Art Project, un collettivo di architetti ed artisti, diretto da Elena Lombardi, con cui collabora per realizzare numerose installazioni urbane. Ha partecipato ad otto edizioni della Biennale di Venezia e le sue opere si trovano in importanti collezioni internazionali sia museali che private. Prossimamente realizzerà, su invito del critico Mark Axelrod-Sokolov, una grande installazione sulla scrittura a mano per la Chapman University in California ed in settembre la IULM di Milano gli dedicherà una grande mostra personale. Il vernissage di “Parole in Opera” si terrà il 20 luglio alla presenza dell’artista.

Valentina Bizzotto

BEL-AIR FINE ART
FORTE DEI MARMI

Info:
www.belairfineart.com
fortedeimarmi@belairfineart.com

Related Post