Paul Czanne - Le bagnanti, 1895 ph. Anders Sune Berg

Gauguin, Renoir, Manet e gli altri: fa tappa a Padova la collezione di Ordrupgaard

“Gauguin e gli impressionisti”. Questo il titolo della mostra che fino al 27/01/2019 si potrà ammirare a Palazzo Zabarella, Padova. Un nucleo di opere provenienti dalla celebre collezione danese Ordrupgaard, una delle migliori al mondo per quanto concerne l’impressionismo.

Paul Gauguin - Ritratto di giovane donna, Vate Jeanne Goupi - 1896 ph. Anders Sune Berg
Paul Gauguin – Ritratto di giovane donna, Vate Jeanne Goupi – 1896 ph. Anders Sune Berg

Pareti in tinte che variano dal marrone testa di moro all’azzurro pastello, passando per l’intenso blu oltremare, si sposano con i temi trattati e con i timbri cromatici delle opere esposte, creando un’esperienza immersiva e totalizzante.

All’interno dell’atmosfera notturna, originata dalla morbida luce soffusa, i volti femminili dipinti da Manet, Renoir e Morisot colloquiano con gli opulenti giardini floreali di Pissarro. Questa pace ultraterrena non è scalfita nemmeno dal turbinio inquieto delle burrasche di Daubigny, nella sala accanto. Un percorso espositivo che non punta sulla spettacolarità scenica, ma sui contenuti eterogenei e qualitativamente rimarchevoli.

In chiusura il protagonista, Gauguin, fa innamorare anche i più scettici sfoggiando colori tanto antinaturalistici quanto evocativi. L’artista, reduce di una coralità d’influenze multiple e variegate, dissemina gli stimoli raccolti nelle otto grandi tele che chiudono una mostra attenta e ben coordinata. A cura di Anne-Birgitte Fonsmark.

 

 

GAUGUIN E GLI IMPRESSIONISTI
CAPOLAVORI DELLA COLLEZIONE ORDRUPGAARD

Camille Pissarro – Alberi di prugne in fiore ragny – La casa dell’artista -1894.- ph. Anders Sune Berg
Camille Pissarro – Alberi di prugne in fiore ragny – La casa dell’artista -1894.- ph. Anders Sune Berg

PALAZZO ZABARELLA
PADOVA/PADUA
A CURA DI/CURATED BY
ANNE-BIRGITTE FONSMARK
FINO/UNTIL 27/01/2019

CESARE ORLER

SHARE

Related Post