Festa di Artein World presso La Capannina di Forte dei Marmi

Attese il prossimo 7 agosto personalità di spicco del mondo dell’arte, della cultura, dell’imprenditoria e della nobiltà

Lorella Pagnucco Salvemini
Lorella Pagnucco Salvemini

Festeggiare un  traguardo è un po’ come voler spiccare, di nuovo, il volo. ARTEIN World fin dalla nascita – fu fondata nel 1988 da Giancarlo Calcagni e dall’attuale direttore Lorella Pagnucco Salvemini – aveva ben chiara la sua missione: innovarsi in continuazione per affrontare i grandi cambiamenti dell’arte, dell’editoria e  riuscire così, nel tempo, a posizionarsi ai vertici nell’ambito delle riviste specializzate. C’è però un rito che non cambia mai. Anche quest’estate il bimestrale celebra il compleanno alla Capannina di Franceschi, mercoledì 7 agosto. Una tradizione che si rinnova, nata dall’incontro tra l’amore per l’arte e la storia legata al locale mito del lungomare di Forte dei Marmi. Il significato racchiuso nel consueto appuntamento coincide con l’uscita del numero contenente uno speciale di oltre 60 pagine a raccontare gli eventi artistici più significativi della Versilia. Un numero particolarmente ricco, a partire dalla copertina dedicata a Pablo Atchugarry e alla mostra simbolo della stagione a Pietrasanta; nell’altra copertina Rosa Spina, l’artista del dé-filage, che sta riscuotendo un sempre maggiore interesse di critica e di pubblico.  L’unione con la costa nasce da una lunga frequentazione del direttore, ma si è consolidata da due anni, con il trasferimento della redazione da Venezia a Viareggio. All’imminente ricorrenza dei 31 anni hanno già confermato la presenza personalità di spicco del mondo dell’arte, dell’editoria, della finanza, della politica e della nobiltà. A illustrare il magazine  il direttore Lorella Pagnucco Salvemini affiancata  da Umberto Cecchi – prestigiosa firma della testata; condurranno la giornalista Silvia Toniolo e il critico Michele Ciolino. Dopo oltre trent’anni ARTEIN World continua a sognare in grande, forte degli ultimi traguardi raggiunti: l’edizione online che supera  i 100 mila utenti e una diffusione estera – grazie alla traduzione di tutti i testi in lingua inglese – sempre più capillare. Come dichiara Lorella Pagnucco Salvemini, obiettivo della rivista è: “portare l’arte italiana nel mondo e l’arte del resto del mondo in Italia”.

INGRESSO SOLO SU INVITO.

ARTEiN World n.4/2019
ARTEiN World n.4/2019
SHARE

Related Post